Soggiorni di Lettura

IMG_4632L’associazione “Soggiorni di lettura nella campagna italiana” è nata nel dicembre 1996 e l’idea originaria era quella di ospitare piccoli gruppi di persone in un posto tranquillo in campagna, dove tutti avrebbero letto gli stessi libri di specifici autori, dopodiché alla sera se ne sarebbe discusso. Tuttavia, dopo un anno ci si è accorti che il modo migliore per soddisfare il desiderio di lettura di tutti era lasciare gli ospiti liberi di leggere tutto quello che volevano, come e quando volevano, così l’idea originale del club del libro, cioè leggere lo stesso libro e poi discuterne, è stata accantonata. IMG_4622La biblioteca è cresciuta costantemente e molti ospiti hanno donato i libri che portavano con sé. Alcune persone vengono da sole, oppure in coppia o in piccoli gruppi. Spesso ci sono Italiani, provenienti soprattutto da Mantova, Verona, Bologna, Modena e Ferrara, che vengono per assistere a concerti o a spettacoli teatrali, per visitare mostre o per una cena in compagnia. Questa particolare combinazione di italiani e stranieri è un piacere per entrambi perché ci sono sempre vecchi amici da ritrovare, ma anche nuove persone da incontrare. Molti visitatori stranieri cercano di parlare in italiano, mentre gli italiani hanno l’occasione di impratichirsi con l’inglese. I Reading Retreats non sono dedicati soltanto ai topi di biblioteca! Infatti non tutti coloro che soggiornano qui notano gli oltre 6000 libri della biblioteca e alcune persone non ne hanno mai aperto uno. Altri vogliono leggere, ma non dei volumi troppo pesanti … nessun DSC01475problema! La nostra biblioteca è composta da un divertente mix di generi: libri su sesso e shopping si trovano in una stanza, ma in quella successiva troverete libri di storia che raccontano la vita di Hitler, la distruzione di Dresda, papi pervertiti, giardini giapponesi, quello che volete! I saggi squisiti di Susan Sontag sono accanto al libro meno “impegnativo” di Sherry Sontag “Blind Man’s Bluff; the Untold Story of American Submarine Espionage”. Il libro con tutti i racconti di Grace Paley affianca “Neve” di Orhan Pamuk. Dobbiamo ancora catalogare ed esporre centinaia di libri antichi. C’è anche una credenza piena di DVD, se preferite guardare un film, mentre vi abbuffate con popcorn caldi nel nostro Cinema Corte Eremo!